E-Inclusion
kids

E-Inclusion
kids

E-njoy

InEmind ha ideato un metodo di inclusione basato sul modello Self Science di Six Seconds, sui Principi delle Scienze Positive e sulle Tecniche del LABTALENTO dell’Università di Pavia.

L’inclusione, purtroppo, già a 6 anni non è più spontanea come vorremmo, perchè i bambini sono già sovrastrutturati e, allo stesso tempo, non hanno già più l’empatia allenata. Ciò significa che per veicolare l’inclusione e la percezione della diversità come valore, c’è bisogno che vengano creati contesti basati su metodologie specifiche.

Sono stati ideati diversi progetti scolastici ed extrascolastici basati sul metodo di inclusione InEmind, tra cui :

  • LE STANZE DEL SOLE, progetto scolastico ideato e realizzato dall’ a.s. 2013-2014 e tutt’ora in vigore presso l’ I.C. “G. Petrassi” di Roma;
  • DIVERTITEMPO, progetto extra-scolastico realizzato nel 2016-2017 dalla Onlus Agemo18 Italia (agemo18.com), e dal 2017-2018 ad oggi, dalla Divertitempo Onlus (www.divertitempo.it).
  • E-NJOY, progetto scolastico ed extra-scolastico, attivo dal 2020.

© Six Seconds - Used by Permission www.6seconds.org

L’obiettivo del metodo è quello di partire dai Talenti dei bambini speciali e costruire intorno ad essi, contesti ludico – didattici in cui possano esprimere al massimo il loro potenziale e, allo stesso tempo, stimolare l’allenamento dell’empatia (attraverso metodologie neuroscientifiche) nei bambini normotipici, in modo da educare tutti, nessuno escluso, all’accoglienza dell’altro.

https://youtu.be/4xG204V5tlE
https://youtu.be/RDdCfcWHdgk

Chiudi il menu