Con gli occhi di Lorenzo

Con gli occhi di Lorenzo

Lorenzo A., 10 anni. Autismo ad alto funzionamento. Amante degli animali.

È inverno, un pomeriggio come tanti.
Lorenzo e la sua mamma in salone, sul loro divano blu.

Come sempre a quell’ora, Lorenzo è fisso a guardare i cartoni in TV mentre la madre, complice l’imminente Natale, decide di comprare su Amazon un regalo per suo marito.
Dopo aver effettuato l’acquisto, la signora va in cucina a preparare le polpette per la cena: il piatto preferito di Lorenzo!
Si barcamena sapientemente tra la cucina ed il salone per controllare il figlio che guarda contemporaneamente tablet e TV.

Dopo qualche minuto, Lorenzo entra in cucina, prende la madre per un braccio e, portandola alla porta d’ingresso le dice agitato: “Paolo! Paolo! Pacco!! Paolo!”.
Paolo è il portiere dello stabile.
La signora spiega al figlio che non è in arrivo alcun pacco.
Lorenzo prova ad insistere, ma demorde. Ritorna tristemente sul divano.

Anche la madre di Lorenzo torna a sedersi accanto al figlio e, rimettendo a posto le pagine del tablet, si rende conto che c’è una grossa spesa che lei non ha mai fatto:
800,00€ in modellini di animali, scelti tra i più costosi nel sito!
La signora guarda il figlio. Stupita. Esterrefatta.
Non lo crede possibile!
Continua a passare lo sguardo dagli animaletti a Lorenzo, da Lorenzo agli animaletti.
Lorenzo infine rassegnato le dice: “Paolo! Pacco!”.
La signora guarda il figlio intensamente, le sembrò di vederlo davvero solo per la seconda volta. La seconda volta, dopo averlo partorito.

Lorenzo A., 10 anni. Bambino curioso e intraprendente. Amante degli animali.

… e se domani ci svegliassimo tutti ciechi? ..senza possibilità di recuperare i nostri vecchi occhiali.
E iniziassimo a conoscere di nuovo il mondo come se non lo avessimo mai visto prima?
Come fossimo bambini.. di 10 anni.. curiosi e intraprendenti!

Chiudi il menu